News, Università

Europa & Lauree: le donne primeggiano ovunque

L’Eurostat ha pubblicato un sondaggio rivolto agli studenti europei che hanno svolto l’Università all’interno dei confini del vecchio continente.

La Direzione Generale della Commissione europea focalizzata sulla raccolta ed elaborazione dei dati provenienti dall’Unione Europea ha cercato di capire la tendenza generale di coloro che, si spera, saranno i Manager del futuro.

Innanzitutto, una prima nota di rilievo proviene dalla percentuale di laureati in Europa: in tutti gli stati membri, infatti, le donne rappresentano il 58% dei laureati, contro il 42% degli uomini.

Per quanto concerne le aree maggiormente scelte dagli studenti, vi è una differenza netta tra il mondo maschile e quello femminile. In particolare:

  • Uomini: ingegneria, produzione e costruzione, scienza, matematica, informatica
  • Donne: educazione, salute, benessere

Nota di merito anche all’Italia, Paese all’avanguardia per cultura e turismo: negli ultimi anni, infatti, si è investito molto sulle aree delle Lettere e delle Arti, da cui escono il 16% degli studenti.

In ultima analisi, come affermato poc’anzi, le donne primeggiano in tutto il Continente: le percentuali più alte si registrano in Romania (97%) e in Lussemburgo (62%).

 
 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.