News, Notizie dal mondo

Linkedin passa a Microsoft: investimento da 26 miliardi di Euro

linkedin

 
 

Linkedin, il social network maggiormente dedicato al mondo del lavoro, è stato ufficialmente acquistato dalla Microsoft, colosso mondiale nato dall’idea di Bill Gates.

 
 

La notizia, pubblicata ufficialmente da entrambe le compagnie nella giornata di oggi, ha già fatto il giro di tutto l’occidente: si parla di una cifra intorno ai 26 miliardi di euro, un investimento clamoroso per rilanciare un’azienda parzialmente oscurata negli ultimi anni dai dispositivi iOS e Android.

 

L’operazione, dichiarata “amichevole” dal Corriere della Sera, prevederà una transizione graduale: Jeff Weiner, CEO di Linkedin, manterrà il suo posto e Linkedin rimarrà una realtà indipendente con il proprio logo, quello che tutti noi abbiamo imparato a conoscere.

 

L’amministrazione del social network, ovviamente, non avrà più il controllo diretto sulle decisioni, in quanto esse dovranno infatti essere varate da Satya Nadella, numero uno di Microsoft.

 

L’acquisizione avverrà tramite l’emissione di un nuovo debito, che porterà benefici a partire dal 2019. L’impatto dei prossimi due anni, infatti, dovrebbe essere minima, considerando anche il crollo che Linkedin ha avuto lo scorso 5 febbraio (28% sul fatturato generale).

 

Nadella, a proposito della trattativa lampo più costosa nella storia di Microsoft, afferma che “La squadra LinkedIn ha fatto crescere un business fantastico concentrato sulla connessione del mondo professionale. Insieme possiamo accelerare la crescita di LinkedIn e di Microsoft Office 365 e Dynamics“.

 

Dunque, a partire da oggi, Microsoft si dichiara pronto a fare concorrenza ai principali colossi del web 2.0: Facebook e Google.

 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.